mercoledì 25 luglio 2012

PAN DI SPAGNA-MARGHERITA 1-0



Si, ha vinto lui, ho voluto provare a fare il pan di spagna ma proprio non è venuto fuori niente....sapevo che la sfida sarebbe stata dura, ma mi ero lasciata prendere dall'entusiasmo. Tutto è nato da un regalo di mio marito per il mio compleanno, il libro di Luca Montersino "Peccati di gola", dove sono descritte diverse preparazioni base di pasticceria fra cui il famigerato pan di spagna. Non sono mai stata attratta da questo tipo di dolce, non lo amo , sopratutto perchè spesso è imbevuto di liquore e la farcitura non sempre è composta da creme di buona qualità.
In ogni caso ho accettato la sfida, dopo tutto l'arte della pasticceria ha un suo fascino ed entrare in pasticceria tira sempre un po' su il morale fra colori, forme ed odori invitanti!Certo, però, che il mio spirito pasticcione male si sposa con  quest'arte culinaria, anche se, a dire la verità, in cucina sono sempre stata maniaca della bilancia e curiosa delle ricette di torte e biscotti.
Per tornare alla mia avventura, l'errore che ho sicuramente fatto è nel montare le uova con lo zucchero, il composto ottenuto non era ben gonfio, ma ancora mi rimane il dubbio se si debba usare una velocità bassa oppure alta nell' effettuare questa operazione con la planetaria. Poi, ovviamente, ho scelto una teglia non adatta, troppo grande per la quantità di composto che avevo, ed infine mi rimane il dubbio se la cottura debba essere fatta con il forno ventilato oppure statico!!!!io ho usato il ventilato e di sicuro non era il modo giusto!!
Dopo il fallimento ho iniziato a leggere altre notizie su questa ricetta in qua e là, la sostanza è la stessa,ma ci sono comunque delle differenze, per esempio sulla ricetta riportata da Giallozafferano gli albumi e i rossi delle uova vengono separati e montati separatamente (e il forno è statico, grrrr!!), la cosa mi sembra abbia senso, ma non viene fatta nella ricetta che ho seguito io. Sempre su Giallozafferano c'è il video della ricetta, ma in questo momento il mio computer si rifiuta di farmelo vedere  ( la mia lotta eterna con la tecnologia...perchè lei mi odia?!!), peccato!!
In ogni caso la ricetta merita un secondo tentativo, il problema sarà, se riuscirò nell' intento , cosa forò dopo con il pan di spagna!!!!!

4 commenti:

  1. Non dermordere perchè la partita è ancora lunga!!!! Si punta all' 1-1 :-)

    RispondiElimina
  2. Pronto ad assaggiare il nuovo tentativo!!! Slurp :-) Sono sempre l'anonimo :-)

    RispondiElimina
  3. Gran goal con la pasta frolla però. Crostata di susine super!!!

    RispondiElimina